martedì 21 marzo 2017

Plum cake salato con broccoli e pancetta

Finalmente ci siamo, la tanto attesa primavera è arrivata da calendario, ma le giornate di sole caldo ci coccolano già da un paio di settimane. La primavera è la stagione della rinascita, tutto riprende vita e colore, quindi auguro a tutte/i un nuovo inizio, ricco di sogni e speranze.
Oggi sono così, mi sento avvolgere da un mix di emozioni, quindi voglio colorare anche la mia cucina con una ricetta golosa e perfetta da servire per il brunch della domenica, da portare a tavola per il pranzo di Pasqua o più semplicemente per una cena semplice e veloce, quindi ecco la mia proposta: plumcake salato con broccoli e pancetta!
Morbido e saporito, si presta a mille occasioni; i suoi colori mi sembrano perfetti per questo primo giorno di primavera e se lo preparate come piatto da portare quando siete invitati a pranzi o cene, il successo è assicurato!
Ho utilizzato i broccoli perché creano un abbinamento ideale con i sapori decisi come la pancetta (inoltre sto cercando di mangiare ancora questa verdura splendida prima che la stagionalità ci separi), ma in questa stagione lo preparerò anche con gli asparagi.



Ingredienti:
250 g di farina 0
3 uova
100 ml di latte
100 ml di olio di semi di girasole
150 g di formaggio (quello che preferite)
25 g di grana padano
1 cucchiaio di olio evo
1 bustina di lievito istantaneo (tipo "Pizzaiolo")
300 g di broccoletti
200 g di pancetta a cubetti (oppure salsiccia o salame)
Cipolla, curcuma, sale e pepe q.b.

Procedimento:
Cuocere i broccoli a vapore (o bolliti). In una padella rosolare la pancetta con la cipolla.
Nel frattempo montare le uova con sale e pepe, aggiungere il latte a filo e l'olio, sempre mescolando.
Aggiungere la farina, il lievito e il grana padano, amalgamando bene il tutto. Unire la pancetta e il formaggio a cubetti (io ho utilizzato l'emmental), mescolare ed infine aggiungere i broccoli.
Versare il composto in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno oppure precedentemente unto e cuocere in forno caldo statico a 190° per 35 minuti, lasciar raffreddare su una gratella.
Buonissimo sia servito caldo che freddo!




Nessun commento:

Posta un commento