venerdì 24 marzo 2017

Girelle di sfoglia con zucchine e wurstel

Il cambio dell'ora rappresenta per tutti noi un passaggio delicato, sia che ci introduca nella coppia autunno/inverno, sia, come accadrà domani notte, primavera/estate.
Parlo di un passaggio delicato perché un'ora può veramente cambiare i ritmi e l'andamento della giornata..sarà che l'arrivo della primavera ci desta dal letargo invernale e ci sentiamo tutti più stanchi e pigri!
Detto ciò, un'ora in più di luce non può che farci bene, sia all'umore, sia alla voglia di fare. Iniziamo a sistemare il giardino, trapiantare fiori ed erbe aromatiche, iniziamo a trascorrere più tempo all'aria aperta. Nei prossimi giorni scriverò un post dedicato alla nostra mini preparazione del giardino, soprattutto alla sistemazione delle mie adorate erbe aromatiche!
Tornando in cucina, oggi voglio proporre un'idea per aperitivi o antipasti oppure buffet, in occasione anche del pranzo di Pasqua che tra meno di un mese ci attende, un'idea come sempre veloce e semplice, buona e bella: Girelle di sfoglia con zucchine e wurstel!
Una ricettina talmente semplice che è più facile da fare che da spiegare!
Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 o 2 zucchine (dipende dalla dimensione)
Wurstel (non quelli piccoli)
Procedimento:
Stendere il rotolo di pasta sfoglia e coprirlo con le zucchine tagliate a fette sottili per la lunghezza (ho utilizzato il pelapatate per ottenere fettine sottili ed uniformi). Appoggiare i Wurstel sul lato lungo della sfoglia e arrotolare. Tagliare le girelle di circa 1 cm o 1,5 cm e appoggiarle sulla teglia coperta da carta forno. Cuocere a 180° per 15/20 minuti, lasciare raffreddare sulla gratella.
Ottime appena sfornate, buonissime anche a temperatura ambiente!





Nessun commento:

Posta un commento