giovedì 12 gennaio 2017

Insalata di finocchi, arance e olive nere

Dopo il periodo di feste, pranzi e cene abbondanti è impossibile non litigare con l'ago della bilancia, ecco perché si inizia a preferire piatti leggeri e sani per depurare il nostro corpo.
Uno dei miei preferiti è sicuramente l'insalata di finocchi, arance e olive nere, un piatto che servo molto spesso a casa e che già la mia mamma prepara anche come contorno all'interno di pranzi o cene più sostanziosi, questo perché è un piatto fresco, leggero e dal giusto contrasto di sapori.


Oltre alla sua funzione all'interno di portate caloriche, io lo preparo come contorno nella quotidianità: perfetto prima o dopo un piatto di pasta o riso; ideale da accompagnare ad un piatto di bresaola o salmone al vapore, tonno oppure a formaggi magri.
È un contorno semplice e sano, che unisce prodotti di stagione come le arance e i finocchi. Il gusto aspro/dolce dell'arancia abbraccia quello delicato del finocchio, il tutto insaporito dalle olive nere che donano la giusta salinità, condito con un filo d'olio e un pizzico di sale.

Ingredienti: (per 2 persone)

1 finocchio grande
1 arancia
10/15 olive nere 
Olio e sale q.b.

Procedimento:

È superfluo spiegare come si prepara perché è ovvio, ma scrivo brevemente come faccio io.
Tagliare il finocchio a fettine molto sottili (io uso un coltello ma sarebbe ancora meglio utilizzare l'affettatrice), togliere la buccia dell'arancia e tagliare a fette nel verso opposto alla lunghezza degli spicchi, poi separo le varie parti ottenendo piccoli pezzi di arancia.
Unire il finocchio, l'arancia e le olive nere in una ciotola (meglio se bassa e larga, in questo modo non vedrete l'eventuale rilascio di succo sul fondo) e mescolare gli ingredienti.
Condire a piacere con olio e sale, rimescolando il tutto.



Nessun commento:

Posta un commento