martedì 22 novembre 2016

Torta di rose

Le prime tre settimane di novembre sono state un po' impegnative, tra il lavoro, le varie faccende domestiche e il resto, non ho potuto scrivere e pubblicare ricettine con il mio solito ritmo delle due volte a settimana. Ormai manca un mese a Natale (il mio periodo dell'anno preferito) e spero di riuscire a riprendere i miei due appuntamenti settimanali perché ho tante ricettine e idee da condividere con voi!
Oggi (anzi stasera..è già tardi, ma è l'unico momento tranquillo!) scrivo una ricetta che ho provato per la prima volta e che mi è stata data da una mia amica, ho sempre voluto provare a farla e finalmente ci sono riuscita! La torta di rose: buona e bella!


È una torta che ho sempre pensato difficile da realizzare, in realtà è molto semplice, un impasto veloce, tempo di lievitazione e girelle tagliate per diventare rose!
È bellissima da presentare, inoltre le rose sono già porzioni che possono essere prese dagli ospiti in un buffet o durante un cena informale. La ricetta può essere arricchita con uvetta o gocce di cioccolato, ma vi assicuro che già così è buonissima!

Ingredienti:

300 g di farina
3 tuorli d'uovo
2 cucchiai di olio
1 cucchiaio di zucchero
Un pizzico di sale
Un bicchiere scarso di latte
25 g di lievito di birra oppure una bustina di lievito secco
100 g di burro
100 g di zucchero

Procedimento:

Unire gli ingredienti in ordine: farina con il lievito secco, tuorli, olio, un cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale, il latte poco per volta impastando.
Lasciar lievitare per 2 o 3 ore. Nel frattempo lavorare i 100 g di burro con i 100 g di zucchero. Dopo la lievitazione stendere la pasta sottile formando un rettangolo, poi spalmare il composto burro e zucchero sulla pasta e arrotolare sul lato lungo. Tagliare le girelle alte circa un paio di centimetri stringendo leggermente alla base. Posizionarle in una teglia con carta forno, distanziate tra loro e lasciar lievitare ancora un'ora.
Cuocere a 180• per 40 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento