venerdì 21 ottobre 2016

Panini alla zucca

Manca meno di una settimana alla festa di Halloween, che ormai da anni è entrata a far parte delle nostre ricorrenze. I negozi e supermercati dedicano vetrine e angoli addobbati con zucche, ragnatele, pipistrelli, fantasmi e steghette, ai bambini (e non solo a loro) piace molto questa atmosfere, l'importante è che sia serena e allegra senza cosette spaventose!
Per questa serata io organizzo ogni anno una cena a casa, in perfetto stile halloween, intaglio la zucca inserisco la candela e il mio davanzale si illumina del sorriso di Jack Frost!
La cena prevede piatti a base di zucca, e stuzzichini che richiamano forme "spaventose" e colori insoliti. Quest'anno preparerò deliziosi panini alla zucca che sarà l'ingrediente dell'impasto e la forma del panino!


Sono panini morbidissimi e molto buoni, sono i miei preferiti per l'autunno, che preparo con la classica forma tonda arricchita con semi di zucca, semi di girasole e semi di lino. Per la festa di halloween ho semplicemente dato al panino la classica forma della zucca.

Ingredienti:

250 g di farina 0
250 g di farina manitoba
300 g di zucca
1 bustina di lievito di birra secco
2 cucchiaini di sale
125 ml di latte tiepido (o acqua)
2 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaio di curcuma
Semi di zucca, girasole e lino q.b.
Spago 

Procedimento:

Tagliare la zucca a cubetti e cuocerla in una pentola con acqua bollente (va benissimo anche al vapore o al forno). In una ciotola mettere le due farine, il lievito e l'olio. Aggiungere la zucca ridotta a purea e amalgamare il tutto. Sciogliere il sale e la curcuma nel latte o nell'acqua e aggiungere poco per volta alla farina e impastare bene il tutto.
Lasciar lievitare l'impasto almeno un'ora (io l'ho lascito lievitare 3 ore), poi formare panini fondi di circa 80/100 g l'uno, posizionarli in una teglia coperta da carta forno, spennellare la superficie con il latte e cospargere di semi di zucca, girasole e lino.
Lasciar lievitare ancora mezz'ora e poi infornare a 180° per 20/30 minuti.
Per dare al pane la forma di una zucca, usare uno spago e intrecciarlo attorno al panetto formando una croce e poi ancora una seconda dividendo i quarti che si erano formati.
È sicuramente più facile da fare che da spiegare!





Nessun commento:

Posta un commento