venerdì 30 settembre 2016

Focaccia di zucca con cipolle e radicchio

Impastare è una delle cose più belle che si possono fare in cucina! Ho pensato a molte ricette da proporre per l'autunno che potessero contenere i sapori, i colori e i profumi di questa stagione e quasi sempre pensavo solo agli ingredienti da mettere su pizza e focaccia. Poi l'idea: nella mia ricetta base per l'impasto aggiungo spesso la patata per ottenere una meravigliosa morbidezza della pasta, mentre ci pensavo stavo tagliando la zucca a cubetti ed ecco fatto! La consistenza della zucca è molto simile a quella della patata (come nella preparazione degli gnocchi) quindi l'idea è stata subito quella di sostituire questo ingrediente autunnale a quello tradizionale.
La mia preoccupazione era nella dolcezza della zucca, quindi ho pensato di abbinare un condimento ideale per la focaccia, sempre in linea con i prodotti autunnali: cipolle e radicchio rosso.


Ilrisultato è strepitoso! Una focaccia morbidissima, gustosa e bellissima con quel colore giallo/arancio della zucca, un impasto semplice e sano assolutamente da provare in questo periodo!

Ingredienti:

500 g farina Manitoba
400 g zucca
1 radicchio rosso
1 cipolla bianca
1 bustina di lievito di birra secco
Sale e olio q.b.

Procedimento:

Tagliare la zucca a cubetti e cuocerla a vapore o in poca acqua salata, poi ridurla in purea.
Preparare l'impasto mettendo la farina con il lievito secco, due cucchiaini di zucchero e 3 cucchiai di olio, poi aggiungere la purea di zucca e iniziare ad impastare.
Sciogliere due cucchiaini di sale in 200 ml di acqua e versare poco per volta nell'impasto e continuare ad impastare finché non otteniamo un panetto morbido. Ungere una teglia rettangolare e adagiare il panetto al centro, comparire con un canovaccio e lasciar lievitare in un luogo tiepido per almeno un'ora (io avevo tempo e ho lasciato lievitare per due ore e mezza).
Nel frattempo sbucciare la cipolla, tagliarla a fettine sottili e farla cuocere con poca acqua. Tagliare il radicchio a striscioline e aggiungerlo alla cipolla a cottura quasi ultimata, con un pizzico di sale.
Quando l'impasto sarà lievitato, senza stenderlo troppo (perché avrà ricoperto quasi tutta la teglia) lo massaggio con le dita coprendo tutta la teglia. Distribuire la cipolla e il radicchio sulla superficie e cuocere la focaccia in forno preriscaldato per 20/30 minuti a 200°C.
Ottima sia calda che fredda, morbidissima anche il giorno dopo!






Nessun commento:

Posta un commento