domenica 10 luglio 2016

Green Tea Peach Lemonade

In estate cerchiamo sempre qualcosa  che ci possa rinfrescare e dissetare oltre all'inseparabile bottiglia d'acqua che ci portiamo ovunque. Come l'anno scorso ho preparato l'acqua "detox" in diverse versioni: limone e mirtilli, lamponi e limone, cetriolo e menta, ecc. La vera novità di quest'anno nelle mie preparazioni è arrivata dall'ispirazione del Green Tea - Peach - Lemonade di Starbucks che ovviamente ho scoperto durante il nostro viaggio a New York, e me ne sono subito innamorata!
Non solo, la cosa più sorprendente è che piace moltissimo anche a mio marito che non si può certo definire un gran bevitore di tè..quindi il minimo che potessi fare era cercare il modo di riproporlo a casa, ed eccomi qui con la soluzione!
Inoltre da non trascurare le proprietà del tè verde che di per sè è molto più di una semplice bevanda. Può essere considerato come un vero e proprio "medicinale naturale". Le popolazioni del Giappone lo sanno bene e da secoli lo utilizzano per via delle sue proprietà benefiche, che nel corso degli anni hanno ricevuto sempre più conferme da parte della scienza. E' un antibatterico naturale, è ricco di antiossidanti e aiuta a prevenire molte patologie. Il suo gusto però non sempre piace a tutti quindi questa "ricetta" che ho sperimentato è gradevole anche per chi solitamente storce il naso!
Anziché utilizzare lo sciroppo preparato, come nella grande distribuzione, ho pensato di sfruttare l'infusione a freddo delle acque detox anche per il tè, ecco come:

Ingredienti:

1 litro d'acqua 
3 bustine di te verde
1 pesca
1 limone
3 cucchiaini di zucchero di canna 

Portare ad ebollizione l'acqua e versarla in un contenitore che sia poi richiudibile, mettere poi in infusione le bustine di tè verde per 3/4 minuti, le tolgo e lascio raffreddare.
Nel frattempo tagliare a cubetti la pesca e il limone e metterle in infusione quando il tè verde avrà raggiunto la temperatura ambiente. Chiudere il contenitore e riporre in frigo per una notte. Togliere la frutta e filtrare, versando il te in una brocca o una bottiglia.



Nessun commento:

Posta un commento