lunedì 11 luglio 2016

Ghiaccioli 100% frutta!

L'estate porta con sè anche la voglia di gelati e ghiaccioli, che ci donano piacevoli sensazioni di freschezza immediata! Per una sana merenda è possibile unire la voglia di frutta alla voglia di freschezza tipica del ghiacciolo: preparare questi bellissimi "fruttini" o più semplicemente, ghiaccioli 100% frutta!
Veloci, semplicissimi e dai mille gusti possibili, sono perfetti anche per la merenda dei bambini. La consistenza è una via di mezzo tra il gelato e il ghiacciolo, quindi un ottimo compromesso!
I miei preferiti sono quelli bigusto pesca e fragola, oppure kiwi e fragola, mentre con la banana spesso li preparo a gusto unico, ma sperimenteró sicuramente altri abbinamenti.
Prepararli è molto semplice e non necessita l'avere in casa chissà quali ingredienti, basta semplicemente la frutta e lo zucchero di canna se li volete addolcire ulteriormente; l'unica cosa che serve come "attrezzatura" sono gli stampi dei ghiaccioli, è possibile trovarli ovunque, al supermercato, nei negozi di casalinghi, ecc., io li ho acquistati all'Ikea e costano veramente poco.
Il consiglio che posso dare è quello di acquinstare gli stampi singoli estraibili dal supporto, perchè in commercio ci sono anche quelli monoblocco, ma poi ci si ritrova in difficoltà nel momento di estrarli.

Ingredienti per 6 ghiaccioli:

2 Pesche mature
20 fragole circa (dipende dalla dimensione e da quanto strato volete fare)
2 cucchiaini di zucchero di canna

Procedimento:

Sbucciare e tagliare le pesche a cubetti grossolani, metterli un una ciotola o nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullare finchè non risulta una purea densa. Aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna e mescolare. Con un cucchiaio, riempire gli stampi fino a metà circa e riporre nel freezer per 10 minuti.
Nel frattempo lavare e tagliare le fragole, metterle in una ciotola aggiungendo lo zucchero e frullare.
Passati i 10 minuti tolgo gli stampi dal congelatore (la purea di pesche si sarà compattata) e sempre con l'aiuto di un cucchiaio, aggiungo la purea di fragole. A questo punto chiudo con il "bastoncino" di plastica in dotazione. Riporre nel congelatore per qualche ora. Per toglierli facilmente dallo stampo, basta far scorrere acqua tiepida sul contenitore di plastica e il gioco è fatto!









Nessun commento:

Posta un commento