sabato 28 maggio 2016

Ghirlanda di pizza

Un piatto speciale da poter riproporre a seconda dell'occasione, della stagione e dei gusti, un piatto goloso e sano, un piatto bellissimo da vedere e buonissimo da mangiare: la pizza..anzi una ghirlanda di pizza!
E' primavera e la stagione offre primizie, quindi ho scelto come ingrediente principale una verdura: gli spinaci! Buoni e ricchi di proprietà sono ottimi per riempire torte salate o pizze. Per realizzare la ghirlanda basta semplicemente creare l'impasto della pizza con la ricetta che ognuno di noi prepara abitualmente, io quando la preparo utilizzo la farina integrale, ma in questo caso, avendola preparata la sera prima perchè l'ho servita a pranzo del giorno dopo, ho preferito utilizzare la farina 0, in questo modo la pasta risulterà ancora morbida il giorno dopo.
Il ripieno come dicevo può variare in mille modi, utilizzando divese verdure, oppure salumi e formaggi. Questa versione con gli spinaci può essere tranquillamente vegan se si utilizza un formaggio vegan oppure, come ho fatto io, scegliendo la mozzarella senza lattosio per chi soffre di intolleranze.
E' davvero bellissimo il risultato, perfetta per un antipasto o aperitivo oppure per una cena, la mia idea è stata quella di servirla al centro del tavolo, facendola diventare un vero e proprio centrotavola posizionando al centro della ghirlanda il vaso con i fiori colti nel mio giardino che si abbinavano perfettamente alla tovaglia.
Inoltre, come idea in più per illuminare e rendere profumata la nostra tavola, ho aggiunto delle fette di limone nel vaso di fiori, successo assicurato! ;-) 

Ingredienti:

- 500 g farina 0
- 2 cucchiai olio evo
- 350/400 ml acqua
- 1 patata bollita
- sale 
- lievito in polvere per pizza
- spinaci
- pomodoro
- mozzarella e grana padano
- erbe aromatiche

Procedimento:

Impastare la base della pizza mettendo la farina, il lievito e poi l'olio. Nell'acqua tiepida sciolgliere il sale e aggiungere poco per volta alla farina, quindi impastare il tutto. Coprire con la pellicola e far lievitare per almeno 2 o 3 ore (anche di più se c'è tempo).
Dopo la lievitazione, stendere la base (con questo impasto creo due pizze) dandogli una forma rotonda; appoggio una ciotola al centro così che mi dia la forma di un cerchio centrale. All'interno di questo cerchio taglio 8 spicchi. Farcire la pasta con pomodoro, olio, sale e origano (che ho precedentemente mescolato), poi aggiungo la mozzarella ed infine gli spinaci. Chiudo gli spicchi verso l'esterno e spennello la pasta con un po' di salsa di pomodoro rimasta, così da rendere più colorata la nostra ghirlanda. Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti.






La video ricetta completa sul mio canale YouTube:


Nessun commento:

Posta un commento