sabato 20 febbraio 2016

Cordon Bleu Vegan

Una giornata non basta mai per fare tutto quello che si vorrebbe fare (oltre il lavoro che occupa la maggior parte della giornata) quindi approfittiamo di una parentesi nel weekend per deliziare i nostri palati con qualcosa di appetitoso e contemporaneamente sano.
Ho preparato questo piatto, che può essere piatto unico oppure un secondo, che a me ricorda molto il tradizionale cordon bleu di pollo ripieno di formaggio e prosciutto, riproposto con verdure sia nel ripieno che fuori :-), li ho preparati con la forma e le dimensioni tipiche del cordon bleu, una proposta perfetta anche per i bambini, sana, nutriente e leggera.
Bastano pochi ingredienti per creare qualcosa di veramente goloso, è possibile realizzarli anche con dimensioni più piccole e servirli tra gli antipasti o negli aperitivi, buonissimi caldi oppure a temperatura ambiente. L'idea di questa ricetta viene sempre da Elisabetta e Federica de "Il Goloso Mangiar Sano", bravissime come sempre!
La mia proposta è quella di realizzarli un po' più gradi (come il classico cordon bleu appunto), inoltre è possibile realizzarli anche con altre verdure all'interno come melanzane e zucchine, oppure peperoni, cavoletti, ecc., praticamente con ogni verdura!

Ingredienti:

900 g di patate
80 g di farina integrale (peso variabile a seconda del tipo di patata utilizzata)
200 g funghi 
50 g spinaci (freschi o surgelati)
olio/sale/erbe aromatiche

Procedimento:

Cuocere le patate al vapore (cottura consigliata per evitare l'eccesso di acqua nelle patate) e schiacciarle, aggiungere poi olio e sale e far raffreddare. Nel frattempo saltare in padella i funghi con la cipolla e un filo d'olio e aggiungere gli spinaci freschi (se utilizzo quelli surgelati li faccio cuocere a parte e poi li unisco ai funghi all'ultimo). Aggiungo la farina alle patate, la quantità di farina varia a seconda del tipo di patata utilizzata, perchè alcune assorbono maggiormente la farina essendo più ricche d'acqua, mentre altre più pastose necessitano di meno farina perchè di natura sono più "asciutte", in ogni caso si deve ottenere un impasto morbido e compatto. Formare quindi una polpetta concava e inserire funghi e spinaci al centro, poi chiudere formando una sorta di pallina e appiattire infine con le mani. Cuocere in padella con un filo d'olio oppure in forno a 180° per 20 minuti circa.











Nessun commento:

Posta un commento